La Russia e i flussi migratori contro la Finlandia

Il primo ministro finlandese Petteri Orpo ha annunciato la chiusura totale dei confini con la Federazione Russa per due settimane dopo l'aumento dei richiedenti asilo. Secondo il governo, si tratta di una strategia russa per aumentare le tensioni nel blocco occidentale, operazione già condotta nel 2021. Il Cremlino ha smentito.

Formiche